Il mercato auto usate oggi: come districarsi?

Il mercato dell’usato, oggi in Italia, sta vivendo un periodo un po’ buio soprattutto da quando è stato introdotto il superbollo ed è stato fatto un giro di vite sulle auto di medio/grossa cilindrata, praticamente tutte dirottate verso il Nord Europa.

Scegliere di acquistare in autonomia un’auto usata oggi vuol dire nella maggior parte dei casi sapere affrontare alcune criticità, che il mercato presenta.

 

A quali truffe bisogna fare attenzione quando si effettua la compravendita di un’auto?

Chilometri taroccati, annunci falsi per compiere vere truffe, rivenditori immaginari e/o creativi che pubblicizzano decine di auto che non hanno e non avranno mai (basta dare un’occhiata alle vetture di medio – alta gamma su Roma e provincia!), truffe sui metodi di pagamento, auto incidentate e riparate, auto importate dall’estero e con IVA non pagata e molto altro ancora.

Dalla mia esperienza, e quindi osservazione del mercato, ho motivo di ritenere che almeno il 30% delle vetture online abbia il chilometraggio taroccato… e scelgo ottimisticamente una stima orientata più verso il basso che altro.

Sono auto nella maggior parte dei casi in mano a rivenditori…che a volte hanno già comprato l’auto con i km taroccati ma che tante altre volte…

In questi anni, ho potuto osservare che le auto più taroccate in assoluto sono quelle di Brand di rilievo (Audi, BMW, Mercedes, Porsche) molto molto giovani (per esempio con soli due anni di vita o poco più), quindi auto ancora molto carine ed attuali esteticamente e pagate molto poco perché avevano percorso 200/250.000 km.

Cosa ne sarà di loro? Saranno messe in vendita con circa la metà dei km sul tachimetro.

In tal modo chi mette in atto queste truffe ha ottimi margini perché vende a un valore non corretto (troppo alto!) delle vetture “comprate a prezzo di saldo”!

Un altro 5% circa degli annunci online è costituito da tentativi di truffa da parte di operatori seriali che postano foto di auto in realtà inesistenti o mettono online foto rubate a qualche ignaro utente che aveva magari mesi prima inserzionato la propria vettura.

Il loro obiettivo è ricevere acconti per poi far bloccare la vettura ai malcapitati inventando strane storie.

Spesso sono professionisti che recitano un copione ben collaudato.

In altri casi, invece, la vettura esiste davvero e la potreste anche vedere e toccare durante un appuntamento, ma vi chiederanno una discreta somma di acconto per bloccarla oppure escogiteranno altri possibili raggiri per derubarvi dei soldi (al momento dell’acquisto) o della macchina (al momento della vendita).

Un buon 5% è infine costituito da finti privati che in realtà sono piccoli commercianti che pubblicano inserzioni su portali specializzati (es. AutoScout24) senza attivare un account business/ professionale.

Spesso raccontano di essere dei privati ed essendo ditte individuali chi compra non saprà mai se quella vettura sarà stata venduta da un privato persona fisica o da un titolare di una ditta individuale che ha fatto un DINI e che sta facendo compravendita per business.

E fin qui abbiamo stimato il 40% delle vendite auto attraverso il mercato dell’usato: e il resto?

 

La buona notizia è che esistono fortunatamente altre due categorie di annunci

Il restante 40% circa degli annunci viene pubblicato da parte di concessionari / rivenditori da diversi anni sul mercato e che hanno un certo grado di affidabilità. Qui tutto ok, alcuni hanno buoni prezzi, altri chiedono e riescono talvolta ad ottenere margini anche “fuori mercato”!

Il rimanente 20% circa racchiude gli annunci da parte di privati che spesso non hanno le idee chiare sul valore della propria vettura o non hanno tempo per occuparsi della vendita perché fanno altro di mestiere, non sanno come fare, non vogliono avventurarsi da soli, hanno magari fatto esperienze non troppo felici in passato e non intendono rivivere l’esperienza.

Ebbene, Brokar al momento si occupa di supportare questo 20% del mercato e ha scelto di specializzarsi sui Premium Brand tedeschi, perché ama offrire auto di alta qualità a clienti che amano guidare le auto per passione!

Brokar opera prevalentemente in cima, in una ristretta nicchia di mercato, costituita da auto con pochi anni di vita, tedesche, con pochi km e in vendita da privati con prezzi di almeno 25.000 €.

E tu che auto vorresti comprare o vendere?

 

Contatta Brokar a info@brokar-milano.com per informazioni!

Postato il 21 agosto

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi