La garanzia di casa madre è valida anche per le vetture d’importazione?

 

Le auto importate dalla Germania sono coperte dalla garanzia di casa madre ?

La domanda è in apparenza banale, per chi come me lavora in questo mercato da diversi anni, ma in realtà sono sempre più numerosi i clienti che mi chiedono di approfondire il tema relativo alla garanzia di casa madre, perché preoccupati dell’effettiva assistenza su vetture importate dalla Germania.

 

Le garanzie sulle automobili nuove di minimo 24 mesi (in alcuni casi 36 o 48 mesi) sono effettive su tutto il territorio europeo. Infatti, qualora si riscontrasse qualche problematica e si dovesse avviare un processo di riparazione in garanzia, ci si può recare presso qualunque concessionario, italiano o estero, e ottenere l’assistenza necessaria.

 

Addirittura in alcuni casi (come per esempio la “Mercedes”) si sono verificate situazioni in cui la casa madre europea ha effettuato manutenzioni in garanzia ad auto importate dagli USA, le quali invece hanno nel 90% dei casi la totale decadenza della copertura dai guasti, perché ci sono normative e caratteristiche tecniche differenti.

 

Assistenza, service e tagliando per auto importate dalla Germania

Anche per l’assistenza (per esempio i service, i tagliandi, ecc.) sarà possibile portare la vettura acquistata tramite Brokar in Germania presso qualunque officina autorizzata da quel particolare brand.

 

Alcuni Brand (es. FCA, Porsche e Maserati) forniscono garanzie triennali standard. Altri Marchi (es. BMW, Audi e Mercedes) danno la garanzia base di 2 anni, ma talvolta si trovano vetture dimostrative con un pacchetto di estensione di garanzia 2+3 anni (tipicamente in Audi), cosa che consente al compratore privato una maggiore tutela e tranquillità.

 

Per concludere, sono comunque rarissimi i casi in cui il cliente abbia avuto la necessità di usufruire della garanzia di casa madre, dato che si tratta di vetture praticamente semi-nuove che hanno percorso pochissimi km e utilizzate in modo poco stressante lato meccanica.

 

Effettuare un acquisto da un altro stato europeo, quindi, si può e lo si può anche fare in tranquillità: l’Europa si sta caratterizzando sempre più sotto forma di un mercato unico in cui valgono regole commerciali standard che tutelano il consumatore al 100%, come se acquistasse l’auto nel suo paese d’origine.

 

Ricerca veicoli

Mostra tutti



Postato il 23 novembre

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi