Perchè vale la pena acquistare auto Tedesche importate dalla Germania?

Perché conviene comprare auto importate dalla Germania?

 

La risposta è molto semplice: il rapporto qualità / prezzo!

Per comprendere il perché di questo vantaggio è necessario osservare a livello macro-economico il mercato europeo dell’auto nel suo insieme, dove quello tedesco è il più grande bacino di auto* (nuove o usate) e la Germania fornisce sul mercato B2B, cioè ad altri concessionari/rivenditori, un’enorme quantità di automobili con destinazione Italia, Francia, Spagna, Portogallo, ma anche Belgio, Austria, Svezia, Norvegia, Danimarca.

Inoltre, le auto tedesche acquistate presso concessionari ufficiali sono nel 99% dei casi sempre tagliandate in casa madre e poco sollecitate su chassis e sospensioni, grazie alle condizioni mediamente ottime del manto stradale tedesco.

 

Quali sono le migliori occasioni?

Le migliori occasioni in Germania riguardano tre categorie di vetture:

  1. Le vetture dimostrative (in gergo “demo”);
  2. Le vetture aziendali;
  3. La vetture buy-back noleggio

Auto dimostrative

Le vetture dimostrative sono le auto utilizzate durante i test-drive. In altre parole, sono tutte quelle autovetture che le concessionarie ufficiali targano e mettono a disposizione dei clienti per testare le automobili in fase di acquisto. I possibili acquirenti percorrono tratti brevi e sono sempre accompagnati dal venditore della concessionaria.

Si tratta normalmente di auto che verranno messe in vendita dopo 3 / 6 mesi dalla prima immatricolazione e registrano chilometraggi compresi fra i 4.000 e i 10.000 km al massimo.

In funzione dei modelli, del loro ciclo di vita oltre che del marchio, del periodo dell’anno e persino del colore, su queste vetture il risparmio, rispetto all’originario prezzo di listino, può variare da un minimo del 18-20% (vedi “Porsche Macan”) a un massimo del 50% (vedi “BMW 420d GranCoupe” o “Mercedes CLS 220d Shooting Brake”).

Auto aziendali

Le vetture aziendali sono le auto che le concessionarie ufficiali targano e mettono a disposizione dei propri dipendenti, riservando come benefit l’utilizzo, anche privato, dell’auto alle figure che in concessionaria hanno maggiori responsabilità.

Queste vetture, diversamente da quanto avviene per le auto demo, vengono messe in vendita dopo circa 12 mesi dalla prima immatricolazione (a volte anche dopo 15 mesi) e spesso hanno percorrenze che variano fra i 20.000 e i 35.000 km circa.

Vetture buy-back noleggio

Le principali società di noleggio a breve termine (per intenderci, quelle che noleggiano un’auto direttamente in aeroporto) come la Hertz o Avis per fare due esempi, acquistano migliaia di autovetture ogni anno presso casa madre, direttamente in fabbrica, a prezzi particolarmente vantaggiosi rispetto al listino, allo scopo di noleggiarle giornalmente (o comunque per brevi periodi) per il più alto numero possibile di giornate e al più alto numero possibile di clienti.

Tipicamente, una vettura usata da una società di noleggio, verrà tenuta per 8-9 mesi al massimo, periodo in cui mediamente percorrerà dai 20.000 ai 27.000 km circa (si calcola una media di 100 km al giorno).

Le stesse società di noleggio hanno stipulato accordi a monte con i fornitori delle auto relativi al buy-back del loro parco auto, in altre parole di tratta di un patto di rivendita al fornitore delle loro autovetture a tariffe prestabilite in base al chilometraggio e alle condizioni estetiche. Tutte queste migliaia di vetture utilizzate dagli autonoleggi vengono quindi riacquistate dalla casa madre a prezzi prestabiliti per mezzo delle proprie reti di concessionarie ufficiali.

Nel 95% dei casi si tratta di auto in condizioni assimilabili al nuovo, senza danni né difetti estetici e senza difetti ai tessuti / alle pelli degli interni o graffi sulla plancia o altrove.

Per queste vetture, il vantaggio / sconto rispetto al listino è il maggiore dei tre esempi fatti, perché sono auto che vengono commercializzate con forti scontistiche e sulle quali le società di noleggio hanno fondamentalmente già marginato.

Brokar

Brokar, grazie all’esperienza maturata sul mercato dell’import di auto Premium provenienti dalla Germania, può suggerire la migliore scelta possibile in base alle specifiche esigenze.

Scrivi a info@brokar-milano.com per trovare la tua prossima auto in tempi brevissimi!

 

_________________________

*Fonte UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Veicoli Esteri)

Ricerca veicoli

Mostra tutti



Postato il 28 novembre

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi